Fatturazione Elettronica

Verso la FE, insieme.

fatturazione elettronica

Come stabilito dalla Legge di Bilancio 2018, la Fatturazione Elettronica, già in vigore per le imprese che emettono fatture nei confronti della PA, sarà presto obbligatoria per tutte le operazioni tra privati, persone fisiche e giuridiche.

La prossima scadenza è il 1° gennaio 2019, data in cui la fatturazione elettronica diventerà obbligatoria per tutti i soggetti IVA italiani, per fatture emesse e ricevute.

In questa sezione sono raccolte informazioni utili per facilitare la transizione dei nostri clienti a sistemi che prevedono l’uso della FE e, a tal proposito, vogliamo ricordare che tutte le nostre soluzioni e prodotti che possiamo fornire sono già conformi alla normativa.

Per i nostri clienti sarà quindi semplice adeguarsi alle novità in fatto di fatturazione elettronica, pur  rimanendo importante essere informati sulle nuove modalità di emissione e ricezione delle fatture e su come funziona il sistema di interscambio delle fatture.

 

Cos’è la Fatturazione Elettronica

La Fatturazione Elettronica è un processo regolamentato dalla legge italiana che permette di emettere, conservare ed esibire i documenti fiscali in maniera digitale, assicurando che il contenuto sia nel tempo immutabile e non alterabile.

Una fattura elettronica viene emessa in formato XML, un formato di aggregazione di dati certificato, e firmata in maniera digitale.

Tutte le fatture elettroniche, sia quelle emesse che quelle ricevute, devono essere conservate in formato digitale per 10 anni.

I maggiori benefici ottenibili dalla Fatturazione Elettronica:

  • Riduzione dei costi amministrativi, in particolare sui costi di materiale e di archiviazione
  • Risparmio di tempo nella gestione dei rapporti con il cliente/fornitore
  • Maggiore efficienza nei processi quotidiani e produttività del personale
  • Riduzione del rischio di errori nel processo di fatturazione
  • Archiviazione e conservazione più semplice e affidabile

 

Come Funziona la Fatturazione Elettronica 

fatturazione elettronica

L’agenzia delle Entrate già da tempo si è dotata di un sistema informatico chiamato Sistema di Interscambio (SDI).

Il SDI funziona come un centro di raccolta e smistamento delle fatture elettroniche, riceve le fatture in formato elettronico XML e, dopo gli opportuni controlli, provvede a recapitarle al destinatario.

Il Sistema di interscambio quindi, lavorando sottoforma di “postino” virtuale, prende in carico le fatture elettroniche e le smista verso i vari canali che sono stati dichiarati dal soggetto finale.

Per facilitare il lavoro di chi si affida alle nostre soluzioni, abbiamo cercato di rendere questo processo il più semplice possibile.

Per mezzo del software di invio e ricezione fornito, I nostri clienti potranno generare Fattura Elettronica in formato XML e comunicare in piena autonomia con il Sistema Di Interscambio.

Il software vi permetterà quindi di entrare nel processo di emissione in formato elettronico:

Le fatture saranno emesse in formato elettronico, inviate al Sistema Di Interscambio e conservate in maniera del tutto automatica.; sarà poi il Sistema di Intermediazione stesso a inviarle al destinatario finale (ciclo attivo).

Il processo al contrario varrà per la ricezione delle fatture in formato elettronico:

il software riceverà le fatture dal SDI, e queste potranno essere archiviate in maniera semplice e rapida attraverso il software di ricezione delle fatture passive (ciclo passivo).

 

Domande utili e approfondimenti

Per maggiori approfondimenti si rimanda alle altre pagine del sito della sezione Fatturazione Elettronica:

Articoli e pagine correlati:

 

 

320 Visite totali, 2 visite odierne