FOCUS ADEMPIMENTI FISCALI DI NOVEMBRE 2017

Pubblicato da Valerio il

Focus Adempimenti Fiscali Novembre

Inps, Iva,Irpef, comunicazione delle liquidazioni Iva trimestrali e secondo acconto delle imposte sui redditi 2017 alcune delle scadenze previste nel mese di Novembre 2017.

Entro il 30 novembre 2017 i contribuenti che hanno aderito alla rottamazione delle cartelle Equitalia, alla definizione agevolata delle liti pendenti e alla voluntary disclosure dovranno effettuare il versamento della rata prevista in caso di pagamento dilazionato.

16 Novembre 2017

Il calendario si apre con gli adempimenti periodici relativi ai versamenti Iva, Irpef e Inps.

Entro il 16 novembre i sostituti d’imposta dovranno procedere con il versamento delle ritenute Irpef alla fonte a titolo di acconto sui redditi da lavoro dipendente e assimilati corrisposti nel mese di ottobre, comprensivi di addizionali comunali e regionali, entro la stessa scadenza bisogna versare le ritenute alla fonte operate sui redditi da lavoro autonomo, provvigioni per rapporti di commissione, agenzia, mediazione e rappresentanza corrisposti ad ottobre 2017.

Alla stessa scadenza si uniscono gli artigiani e commercianti che dovranno procedere con il versamento della terza rata dei contributi fissi, nonchè i datori di lavoro con i contributi da lavoro dipendente.

I titolari di partita Iva dovranno versare la rate delle imposte da dichiarazione dei redditi e dichiarazione Iva relativi al periodo d’imposta 2016 in caso di rateizzazione di saldo e acconto.

Infine, per quanto riguarda gli adempimenti Iva si ricorda:

  • versamento IVA di competenza ottobre 2017 per i contribuenti con obbligo di liquidazione Iva mensile.
  • versamento IVA di competenza terzo trimestre 2017 per i contribuenti a liquidazione Iva trimestrale.

27 Novembre 2017 

Si aggiungono alla lista i contribuenti che effettuano operazioni di cessioni o prestazioni di servizi con operatori intracomunitari, per un importo maggiore a 50.000 euro a trimestre, tenuti alla trasmissione del modello Intrastat con obbligo mensile.

30 Novembre 2017

Secondo acconto dichiarazione dei redditi 2017

Sarà necessario effettuare i versamenti di Irpef, Irap, Ires, cedolare secca, imposta sostitutiva, Ivafe e Ivie relativi al periodo d’imposta 2016 ovvero derivanti da dichiarazione dei redditi 2017.

Comunicazione delle liquidazioni Iva trimestrali del terzo trimestre 2017.

Uno dei nuovi adempimenti a partire dal 2017 riguarda l’invio delle Liquidazioni periodiche trimestrali per via telematica tramite il sito dell’Ade. 

Rata rottamazione delle cartelle Equitalia, definizione agevolata liti fiscali e  voluntary disclosure

Per quanto riguarda la rottamazione delle cartelle, entro tale scadenza sarà necessario saldare la terza rata del debito oggetto di definizione agevolata.

Si ricorda che chi non abbia versato le rate previste in scadenza a luglio e settembre 2017 potrà mettersi in regola e non decadere dalla rottamazione; i contribuenti potranno infatti versare nello stesso giorno l’importo delle due rate scadute  non pagate  nei mesi precedenti.

A seguire si ricorda che nello stesso giorno si combinano i termini ultimi per i versamenti della terza rata per chi ha aderito alla voluntary disclosure e della seconda rata di definizione agevolata delle liti fiscali pendenti con l’Agenzia delle Entrate.

Tutto sembra confermare che oltre il mese dell’arrivo dell’inverno, Novembre possa essere definito il “mese delle tasse“.

Vi ricordiamo che rimaniamo a Vostra disposizione per ogni delucidazione e/o consulenza sull’argomento appena discusso, i nostri contatti:

 

TRIBUTAX SRL

Viale Trieste N. 4

Tivoli  – 00019 (RM)

Telefono      0774 / 314769

E-Mail          info@tributax.it

 

239 Visite totali, 3 visite odierne


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.